Notizie

Fascisti a Milano? No, grazie

Sabato 14 gennaio alle 17,30 all’Arco della Pace. In centro, al parco a Sempione, sotto un monumento intitolato alla Pace si terrà, grazie alle autorizzazioni ricevute dalla Prefettura, una adunata neofascista.
Questo il comunicato che Arci Milano aveva diffuso nei giorni scorsi quando l’adunata era stata annunciata ma non ancora autorizzata: «Apprendiamo con preoccupazione che Forza Nuova avrebbe deciso di tenere una manifestazione intitolata “per la sovranità” e pubblicizzata attraverso manifesti di chiaro stampo fascista nei quali si vedono sfilare miliziani che portano bandiere nere.

Arci Milano, da sempre impegnata per l’integrazione per la crescita culturale e sociale della città chiede con forza al Sindaco, alle istituzioni e alla Prefettura di intervenire affinché sia impedita la manifestazione dal carattere eversivo, razzista, e perfino intimidatorio. 

La città di Milano, che in questi anni si è distinta per la sua capacità di accoglienza e di solidarietà non può essere teatro di una manifestazione apertamente intollerante.

Arci Milano impegna fin da subito tutti i suoi circoli territoriali perché siano portatori sempre di più di una cultura accogliente, pacifica, tollerante, includente e chiede a tutti i suoi iscritti di impegnarsi per la difesa della democrazia e della Costituzione antifascista».

Arci, con l’ANPI e altre organizzazioni democratiche e antifasciste terrà un presidio in Piazza Fontana a partire dalle 16.30 dello stesso Sabato, a cui i soci del Circolo Bellezza sono caldamente invitati a partecipare.